Sul partito e sui tempi

Andare in basso

Sul partito e sui tempi

Messaggio Da lascuolalogora il Lun Feb 22, 2010 12:03 am

Il concetto è molto semplice: a detta degli amministratori, il gruppo FB ha lo scopo di raccogliere consenso, ma ribadisco che non serve FB per raccogliere consenso. Quale precario in Italia, iscritto o meno al nostro gruppo, non sarebbe felice di appoggiare chi volesse risolvere il suo problema lavorativo? Il consenso sarebbe potenzialmente scontato, con o senza Facebook. Virtualmente abbiamo l'appoggio di tutti e sei i milioni di precari, a meno che qualcuno di loro non sia masochista.
E, al contrario, pur avendo ipoteticamente sei milioni di iscritti sul nostro gruppo FB, chi ci assicura che tutti votino per noi o ci appoggino realmente? Potrebbero iscriversi al gruppo ma non votarne il partito, e finiremmo con l'avere solo una manciata di voti. Il rischio che si corre è indipendente dal numero di iscritti al gruppo FB!!!
Riassumendo: le persone potrebbero iscriversi al gruppo ma alla fine non votare il partito, così come potrebbero votare il partito pur non essendo iscritte a Facebook. Ecco perché ritengo che si debba uscire allo scoperto al più presto. Non è FB il modo giusto di farsi conoscere, ma attraverso un lavoro capillare sul territorio, che passi ANCHE MA NON ESCLUSIVAMENTE da internet.
Siccome ritengo di poter individuare almeno una trentina di persone smaniose di creare finalmente questo benedetto progetto politico, e immagino che l'amministratore di questo forum ne conosca molte di più (parlo dei veri e propri attivisti, non dei semplici simpatizzanti), per me potremmo partire anche immediatamente, a cominciare da un incontro conoscitivo in data e luogo da fissare quanto prima.

lascuolalogora

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 17.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da Admin il Lun Feb 22, 2010 1:37 am

lascuolalogora ha scritto:Il concetto è molto semplice: a detta degli amministratori, il gruppo FB ha lo scopo di raccogliere consenso, ma ribadisco che non serve FB per raccogliere consenso. Quale precario in Italia, iscritto o meno al nostro gruppo, non sarebbe felice di appoggiare chi volesse risolvere il suo problema lavorativo? Il consenso sarebbe potenzialmente scontato, con o senza Facebook. Virtualmente abbiamo l'appoggio di tutti e sei i milioni di precari, a meno che qualcuno di loro non sia masochista.
E, al contrario, pur avendo ipoteticamente sei milioni di iscritti sul nostro gruppo FB, chi ci assicura che tutti votino per noi o ci appoggino realmente? Potrebbero iscriversi al gruppo ma non votarne il partito, e finiremmo con l'avere solo una manciata di voti. Il rischio che si corre è indipendente dal numero di iscritti al gruppo FB!!!
Riassumendo: le persone potrebbero iscriversi al gruppo ma alla fine non votare il partito, così come potrebbero votare il partito pur non essendo iscritte a Facebook. Ecco perché ritengo che si debba uscire allo scoperto al più presto. Non è FB il modo giusto di farsi conoscere, ma attraverso un lavoro capillare sul territorio, che passi ANCHE MA NON ESCLUSIVAMENTE da internet.
Siccome ritengo di poter individuare almeno una trentina di persone smaniose di creare finalmente questo benedetto progetto politico, e immagino che l'amministratore di questo forum ne conosca molte di più (parlo dei veri e propri attivisti, non dei semplici simpatizzanti), per me potremmo partire anche immediatamente, a cominciare da un incontro conoscitivo in data e luogo da fissare quanto prima.

Ok allora usciamo allo scoperto. Quanti siamo in giro per l'Italia, oltre a noi, che possono iniziare a fare opera di proselitismo/convincimento? Quanti in grado di fare una manifestazione che non sia un flop?
E per organizzare il partito? Dobbiamo andare dal notaio e dare un nome al partito. Poi bisogna formulare uno statuto e un programma. Certo che tutto si può fare ma ci vuole il suo tempo.
Non diciamo che tu hai torto ma non è che solo per il fatto che il partito ha come primo punto l'eliminazione del lavoro precario questo vuol dire che avremo tutti i precari con noi. MAGARI FOSSE COSI'!!!
Vedi ad esempio questo forum. Quanti siamo? 15 compreso l'account di amministratore. Cioè come dici tu, una 30ina di persone circa. E tu credi che in così pochi sia così facile raggruppare un esercito di precari a favore del nostro partito?
Ma se le persone più difficili da portare nel partito sono proprio i precari! E poi quanti sono ideologizzati? Non hai idea di quante email riceviamo al giorno su precari che votano comunista e vogliono che ci uniamo ai comunisti. O che votano IdV e vogliono che ci uniamo all'IdV o Sinistra e Libertà e idem. Insomma prima dobbiamo scardinare questa mentalità degli stessi precari poi potremo uscire fuori e organizzare il tutto. Senza contare il fattore "soldi". Uno statuto va registrato dal notaio e un partito deve avere per legge tutta una serie di figure che controllano il funzionamento stesso del partito come ad esempio il bilancio. Insomma se non è cosa difficile non è nemmeno cosa semplice.
Inoltre l'abbiamo pure scritto nell'ultimo post:il partito lo vogliamo fare tutti insieme a quante più persone possibile. Se ci buttiamo ora, che siamo in pochi, facciamo un'oligarchia (che tra l'altro non conta nulla).
Abbi pazienza e fiducia. Non chiediamo di aspettare in eterno. Facciamoci conoscere prima su internet e poi usciremo. Se non sarà FB, sarà un altro social forum o blog o altro. Insomma aspettiamo qualche mese che tanto non cambia nulla.

Comunque stiamo pensando, a scopo promozionale, di organizzare una manifestazione di tutte le categorie di precari in modo da raccogliere adesioni al nostro progetto. Magari questa manifestazione potrà essere il punto di uscita del nostro movimento. Però sia ben chiaro. La cosa se si deve fare deve avere una quantità enorme di adesioni altrimenti potrà solo essere un boomerang contro di noi. Perciò giù con le idee e vediamo cosa riusciamo a fare.

Admin
Admin

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.02.10

http://aboliamoprecariato.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da lascuolalogora il Dom Ott 10, 2010 7:36 pm

A CHE PUNTO SIAMO??? LE ELEZIONI SI AVVICINANO, E NOI SIAMO A ZERO. CHIEDO UFFICIALMENTE UN INCONTRO IN DATA E LUOGO DA STABILIRE SUBITO. OPPURE SI DICHIARI APERTAMENTE CHE QUESTA IDEA E' FALLITA!

lascuolalogora

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 17.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da Admin il Mer Ott 13, 2010 1:34 pm

lascuolalogora ha scritto:A CHE PUNTO SIAMO??? LE ELEZIONI SI AVVICINANO, E NOI SIAMO A ZERO. CHIEDO UFFICIALMENTE UN INCONTRO IN DATA E LUOGO DA STABILIRE SUBITO. OPPURE SI DICHIARI APERTAMENTE CHE QUESTA IDEA E' FALLITA!

Siamo in affanno, certo ma se ci arrendiamo allora significa che siamo pronti a morire precari. Abbiamo tante difficoltà, non per ultima che ci hanno nuovamente cancellato l'account su Facebook così non possiamo amministrare i gruppi "NUOVO PARTITO CONTRO IL LAVORO PRECARIO" e "NUOVO PARTITO CONTRO IL LAVORO PRECARIO 2".

La nostra idea era quella di partire subito ma per farlo era necessaria una raccolta di fondi atti a raccogliere le firme per fondare un partito nazionale e a registrare logo e statuto dal notaio.

Ma se non riusciremo a far attivare l'account di FB sarà molto difficire riuscire a contattare gli oltre 5200 aderenti ai gruppi.

Comunque stiamo tentando di tutto. Appena possibile gireremo nuove notizie.

Admin
Admin

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.02.10

http://aboliamoprecariato.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da lascuolalogora il Mer Ott 13, 2010 8:23 pm

Sarà difficile contattarli, ma non impossibile. Esiste il passaparola. Cominciamo a contattare tutti quelli che conosciamo e diciamo loro di fare altrettanto. Scriviamo mail, creiamo blog, urliamo dalla finestra, ma per favore MUOVIAMOCI!!!

lascuolalogora

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 17.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da Admin il Mer Ott 13, 2010 8:39 pm

lascuolalogora ha scritto:Sarà difficile contattarli, ma non impossibile. Esiste il passaparola. Cominciamo a contattare tutti quelli che conosciamo e diciamo loro di fare altrettanto. Scriviamo mail, creiamo blog, urliamo dalla finestra, ma per favore MUOVIAMOCI!!!

Hai ragione ma ti garantisco che anche se invisibili noi ci muoviamo e parliamo a chi possiamo del nostro progetto.
Stiamo organizzando un sondaggio che metteremo a breve sul blog e su Facebook per capire quante persone sono disposte a donare qualche spicciolo per far realizzare il progetto. Il passaparola è assolutamente necessario ma ci chiediamo: Se su Facebook abbiamo raccolto solo 5200 e rotte adesioni (considerando che FB ha circa 15.000.000 di iscritti in Italia) standoci diversi mesi e girando email a destra e manca, come sarà possibile convincere la gente ad aiutarci a fondare il partito solo col passaparola?
Il problema vero del precariato sono gli stessi precari che si sono ormai assuefatti allo sfruttamento.
Noi facciamo di tutto per svegliarli ma cazzo quanto è difficile.
Comunque credici se ti diciamo che non stiamo con le mani in mano.

Admin
Admin

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.02.10

http://aboliamoprecariato.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da lascuolalogora il Mer Ott 13, 2010 8:47 pm

Quanto dovremmo raccogliere per partire? Di che cifre stiamo parlando, orientativamente?

lascuolalogora

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 17.02.10

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da Admin il Mer Ott 13, 2010 9:04 pm

lascuolalogora ha scritto:Quanto dovremmo raccogliere per partire? Di che cifre stiamo parlando, orientativamente?

Non si dovrebbe trattare di una grossissima cifra. Diciamo che la registrazione al notaio costa relativamente poco (dai 1500 ai 5000 euro). Se era solo per quello avevamo già fatto da noi.
Il problema è la raccolta di firme per la fondazione di un partito nazionale che partecipi alle elezioni per la scelta dei deputati.
La questione lì è un po' più complessa e più difficile da calcolare. Dato che per presentarsi a livello nazionale occorrono (secondo le nostre fonti) 250.000 firme (stiamo parlando di elezioni nazionali e non di amministrative o regionali che come già espresso più e più volte ad ora non ci interessano perchè non risolverebbero il problema del precariato).
Ora lasciano perdere i problemi legati ai possibili attivisti per la raccolta firme, bisogna ricordare che le firme vanno autenticate in loco e che per fare questo occorre o un messo comunale (o pubblico ufficiale) o in mancanza di questo un notaio.
Dato che i messi comunali o i pubblici ufficiali sono quasi tutti messì lì dai partiti sarà abbastanza difficile trovare qualcuno disposto a darci una mano (non impossibile ma sicuramente difficile) perciò in molti casi avremo bisogno dei notaio. Ora questi devono essere naturalmente pagati e la tariffa (oraria) varia da zona a zona.
Qui un vademecum per la raccolta di firme: http://risorse.legambiente.it/docs/istruzioni_raccolta_firme.0000001402.pdf

Inoltre intendiamo raccogliere fondi anche per un progetto da associare alla raccolta di firme.
Vorremo organizzare un viaggio in camper in tutta Italia con il raggiungimento delle principali città e la diffusione di materiale informativo riguardo al nostro progetto di legge. Tale viaggio (a cui si potranno unire altre persone che ci appoggiano) servirà anche per vagliare strategie con tutti gli altri gruppi contro il precariato con cui siamo in contatto.

Perciò non sappiamo propriamente di che cifra si tratta ma più grande è meglio possiamo organizzarci (creare il partito, stampare materiale da divulgare, aprire un portale più serio, organizzare un comitato di stampa, organizzare un viaggio in tutte le città italiane, ecc. ecc.)

Admin
Admin

Messaggi : 78
Data d'iscrizione : 17.02.10

http://aboliamoprecariato.forumattivo.com

Torna in alto Andare in basso

Re: Sul partito e sui tempi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum